Lo shopping come l'hai sempre sognato.....

P. Iva 04751950264

Mogliano Veneto - Treviso - Italy

mob: +39 3395855133


carla@mypersonalshopperinvenice.com

Argomento: Lo Shopping di Qualità (1) - La Shopping Experience

Nessun commento trovato.

Lo Shopping di Qualità (1) - La Shopping Experience

31.03.2015 17:23

In questo e nei prossimi articoli parlerò del significato di alcuni termini che usiamo normalmente senza magari pensare a che cosa vogliono dire.

Che cos'è lo shopping?

Lo shopping è un termine inglese, come molti altri che fanno parte del nostro linguaggio, e definisce quello che è "il girare da un negozio all'altro per effettuare acquisti".

E' quasi un rito che prevede prima di tutto l'andar per negozi per rilassarsi, distrarsi dal lavoro, estraniarsi dai pensieri che ci assillano: è quasi una seduta terapeutica se lo facciamo volontariamente, altrimenti diventa uno stress. Solo in un secondo momento c'è l'acquisto di ciò che ci interessa.

Lo shopping è un gioco. Ci divertiamo a guardare le vetrine, cercare e provare vestiti, scarpe, borse, cappelli, foulard....

 

 

La shopping experience

Siete in vacanza e state visitando un mercatino locale - prodotti artigianali - o i negozi  caratteristici nel cuore di una città mai vista prima: lo shopping diventa una vera e propria SHOPPING EXPERIENCE. Stimola le vostre emozioni, evoca immagini, rappresenta l'anima del luogo in cui la merce viene acquistata.

Lo sapevate che è ormai una priorità degli uffici marketing dei brands più famosi, associare i prodotti offerti a una esperienza sensoriale e da qui ad una esperienza emozionale?

Un abito, un tessuto devono essere in grado di interagire con tutti i sensi del consumatore: non solo la vista e l'udito - una musica di sottofondo che richiama un'epoca felice - ma anche il tatto, il gusto e l'olfatto.

Ad esempio, è ormai consolidato che una marca in grado di stimolare l’olfatto ha una capacità maggiore di imprimersi nella memoria del consumatore, poiché l’elaborazione degli stimoli olfattivi è affidata alla parte emozionale del cervello che li registra sotto forma di emozioni e li collega all’occasione in cui sono stati percepiti per la prima volta. Potere del ricordo!! Attente dunque, la shopping experience può diventare pericolosa!

Il rovescio della medaglia

Il rovescio della medaglia di un normale pomeriggio di shopping è rendersi conto che visitando un centro commerciale - anche in una città diversa da quella in cui viviamo - ci troviamo davanti a decine e decine di negozi tutti uguali, che ci propongono merce tutta uguale....

Vi è mai capitato di pensare: "che cosa vado a comprare, tanto ci sono gli stessi negozi che ho già visto dove abito io?"

E' la globalizzazione, ragazze! E' la de-localizzazione!

La merce esposta non riflette nè la specificità dei luoghi in cui ci troviamo, nè le caratteristiche delle produzioni locali, nè caratteristiche proprie che li differenzia da altri prodotti. Tutto ci appare senza storia e senza anima.

E' per questo che nasce lo "shopping di qualità", che non significa per forza lusso.

E sono convinta che poco a poco ritorneremo a fare shopping nei piccoli negozi che hanno ancora qualcosa da dire.

Cos'è la moda? Ve lo spiego la prossima volta.